Mindfulness e la gestione dello stress

Mindfulness e la gestione dello stress

Il primo passo per rompere il circolo vizioso della reattività allo stress è diventare consapevole di quello che ti succede esattamente nel momento in cui sta accadendo.

Ogni volta che uno stressor esterno o interno scatena emozioni e comportamenti siamo in modalità reazione allo stress. E’ una reazione automatica e inconscia.

Fortunatamente abbiamo una alternativa a quella abituale della lotta o fuga, dell’impotenza o della depressione : la risposta allo stress, ossia strategie di adattamento appropriate.

E qui entra in gioco la consapevolezza. Essere consapevoli momento per momento ti permette di influire sul corso degli eventi ; non appena porti consapevolezza a ciò che ti sta succedendo in una situazione di stress hai già modificato la situazione in modo essenziale, perché smetti di muoverti inconsciamente e con il pilota automatico. Sei pienamente presente mentre l’evento stressante avviene e siccome tu sei parte integrante della situazione, aumentando la tua consapevolezza cambi l’intera situazione prima ancora di agire. Questo cambiamento interno è importantissimo perché ti apre tutta una serie di scelte per influire su ciò che accadrà in seguito.

Introdurre consapevolezza in un momento come questo richiede solo una frazione di secondo che può fare la differenza decisiva per l’esito di una situazione stressante.

E’ il fattore che determina se segui il percorso della reazione allo stress o se prendi la rotta alternativa della risposta allo stress.

Jon Kabat-Zinn

Leave a comment

Name
E-mail
Website
Comment